gabion barrierkadıköy evden eve nakliyatmamak evden eve nakliyattuzla evden eve nakliyateskişehir uydu tamirSearch siteeskişehir emlakankara evden eve nakliyateskişehir uydu servisimersin evden eve nakliyatdiş eti ağrısıeskişehir saç protezivalizen yakın çekiciEtimesgut evden eve nakliyatweb sitesi yapımıkadıköy antika alanlarçengelköy antika eşya alanlargayrettepe antika alanlarMedyumMedyumlareskişehir uydu tamireskişehir televizyon tamirigebze evden eve nakliyatantika alanlareskişehir web sitesiEtimesgut evden eve nakliyatankara gülüş estetiğiçankaya evden eve nakliyatmaldives online casinopoodlepoodlepomeranianpancakeswap botdextools trendingdextools trending servicedextools trending costNewsdextools trending botdextools botdextools trending algorithmcoinmarketcap trending bottebessüm nakliyatpomeranian ilanlarıMedyummarsbahiscasibomseo çalışmasıgoogle adsvozol 12000

condividi Lideo

In risalto

PS5 o Xbox: prezzi, data, e quale scegliere

Annunciate le 2 (in realtà 4) console PS5 e Xbox: ecco una panoramica su caratteristiche, prezzi e molto altro

Finalmente da oggi potremo pensare a quale console next-gen destinare i nostri risparmi, dopo che Sony ha ufficializzato i prezzi di PS5 in versione con lettore disco e digital, e confrontarli con quelli di Xbox Series S e Series X, annunciati qualche giorno fa.

Versioni di Xbox e PS5

A differenza delle precedenti generazioni, che presentavano 1 solo modello sia per Sony che per Microsoft, la Next-Gen vedrà sul mercato 2 versioni per ogni casa produttrice.

ps5 vs xbox

Sony si appresta a vendere Playstation 5 nelle versioni regular (o standard), con lettore blu-ray, e una versione Digital, ossia priva di lettore ottico, ma a livello tecnico e prestazionale le due console saranno identiche.

accessori ps5
PS5 e gli accessori

Microsoft invece renderà disponibili Xbox Series X e Xbox Series S. Le due console, oltre a differirsi per la presenza del lettore blu-ray (Series X) o no (Series S), saranno differenti anche a livello hardware e prestazionale, oltre che nelle dimensioni e colori.

scatole xbox

Prezzi e data di uscita

Partiamo dai prezzi, così da avere subito un quadro di spesa:

Xbox Series S – 299,99 Euro

Xbox Series X – 499,99 Euro

PS5 Digital – 399,99 Euro

PS5 – 499,99 Euro

Le console Microsoft saranno disponibili sul mercato dal prossimo 10 novembre.

Le console Sony saranno acquistabili dal prossimo 19 novembre.

Specifiche tecniche Xbox Series X, PS5 e Series S

Come si nota da questo sottotitolo, il confronto tecnico diretto è possibile solo tra la console Xbox Series X e le console PS5 (Digital o Regular che sia), che cercano di equipararsi per raggiungere la stessa potenza, mentre Xbox Series S sarà leggermente meno performante.


PlayStation 5Xbox Series X
CPU8x Zen 2 Core a 3.5GHz (frequenza variabile)8 core Zen 2, 3,8 GHz (3,6 GHz con SMT)
GPU10.28 TFLOPs, 36 CUs a 2.23GHz (frequenza variabile) RDNA 212 TFLOPS, 52 CU a 1.82 GHz RDNA 2
Processo produttivo7nm7nm enhanced di TSMC
RAM16 GB GDDR6 16 GB GDDR6
Larghezza di banda RAM448GB/s10 GB a 560GB/s, 6 GB a 336 GB/s
Throughput I/O5.5GB/s (Raw), 8-9GB/s (Compresso)2,4 GB/s (raw), 4,8 GB/s (compresso)
SSDCustom 825GB SSD1 TB SSD NVMe
EspansioneNVMe SSD SlotSchede d’espansione proprietarie 1TB
LettoreBlu-Ray 4K UHD (assente in versione Digital)Blu-Ray 4K UHD

Qui invece vediamo il confronto tra le due console di casa Microsoft


Xbox Series XXbox Series S
GPU12.15 TFLOPs4 TFLOPs
SoC7nm Enhanced SoC7nm Enhanced SoC
CPU8-Core, 16-thread Zen 2 CPU @ 3.8 GHz8-Core, 16-thread Zen 2 CPU @ 3.6 GHz | 3.4 GHz con Simultaneous Multithreading attivo
GPUNavi RDNA 2 con 52  CUs @ 1.825 GHzNavi RDNA  2 con 20 CUs 1.525 GHz)
RAM16 GDDR6 RAM (10 GB @ 560 GB/s – 6 GB @ 366 GB/s)10 GB GDDR6 RAM (8 GB@ 224 GB/s – 2 GB @ 56 GB/s)
Archiviazione1 TB PCle 4.0 SSD (2.4 GB/s non compresso – 4.8 GB/s compresso)512 GB Custom NVME SSD (2.4 GB/s non compresso – 4.8 GB/s compresso)
xbox series x inside

Mentre le console più potenti (PS5 e Xbox Series X) offriranno la massima resa nei giochi Next-Gen, Xbox Series S è pensata per chi vuole entrare nella prossima generazione videludica in punta di piedi, rinunciando alla risoluzione 4k, accontentandosi di avere gli stessi giochi e la stessa resa grafica ma con risoluzione massima 1080p. Inoltre,rinunciando anche al lettore blu-ray dovrà effettuare gli acquisti solo sullo store ufficiale o tramite codici riscattabili, ma comunque in formato digitale.

A favore avrà una console Microsoft dalle misure più contenute, oltre che ad un prezzo più basso, come abbiamo visto, di 299,99 Euro.

Dimensioni a confronto

Le console di prossima generazione avranno dimensioni molto generose, essendo di fatto più grandi di quelle a cui siamo abituati finora. Questo è dovuto alla necessità di fornire una ottimale areazione e raffreddamento ai componenti interni.

PS5PS5 DigitalXbox Series XXbox Series S
Larghezza104 mm92 mm151 mm65 mm
Profondità260 mm260 mm151 mm151 mm
Altezza390 mm390 mm301 mm275 mm

Le misure sopraindicate si riferiscono a come vedete le console nell’immagine qui sotto.

dimensioni ps5 e xbox

Tutte le console possono essere posizionate sia in orizzontale che verticale, anche se entrambe le PS5 e Xbox Series X sono più orientate alla posizione verticale, a differenza della Xbox Series S che è pensata più per essere posta in orizzontale.

La base di PS5 è necessaria per tenere salda in posizione la console, ed è obbligatoria sia in orizzontale che verticale, ma movibile.

La base di Xbox Series X invece è fissa, posta sul lato che nell’immagine è in basso.

Cosa ha una console, di particolare, rispetto all’altra?

Sul piano meramente tecnico le due console sono abbastanza simili (escludendo Series S), e tutti i giochi che usciranno per entrambe le piattaforme difficilmente avranno differenze qualitative, saranno quindi pressoché identici.

Le differenze ci saranno invece in primis sui servizi e accessori: Microsoft punta molto sull’abbonamento Xbox Gamepass, soprattutto in versione Ultimate, che garantisce l’accesso al multiplayer, a videogiochi gratis inclusi e libreria aggiornata costantemente, sconti esclusivi, possibilità di sfruttarlo anche su PC e avere anche li molti giochi gratis, e giocare a molti titoli in streaming da smartphone Android.

Inoltre è stato siglato anche un accordo con Electronic Arts, per includere nel GamePass Ultimate, anche l’EA Play, l’abbonamento della casa canadese, molto richiesto dai giocatori di FIFA, NBA, e molto altro.

ea play

A tutto ciò si aggiunge la licenza di Dolby, che Microsoft ha acquisito in esclusiva per le console Xbox (non sarà quindi presente su PS5): parliamo di Dolby Atmos e Dolby Vision, che sfruttano al massimo i metadati audio e video che provengono dalla console per offrire la miglior resa visiva e immersività audio.

Sony invece punta molto sugli accessori, a partire dal controller DualSense, che va a sostituire la serie DualShock, che è stato annunciato come una rivoluzione al tatto, in grado di garantire un’immersività ancor maggiore grazie al feedback aptico, ai grilletti adattivi dinamici e al microfono integrato.

A ciò si aggiunge il cosidetto Audio 3D, tecnologia proprietaria, che dovrebbe sopperire alla mancanza della tecnologia Dolby Atmos e permettere un audio avvolgente al giocatore. Bisognerà vedere se tale feature sarà garantita da tutti i dispositivi audio (soundbar, impianti hometheatre) o esclusivamente dalle nuove cuffie Pulse 3D.

Su lato dei servizi è stato annunciato, in aggiunta al già presente Playstation Plus, il Playstation Plus Collection, una collezione di titoli per gli abbonati plus su Playstation 5. Bisognerà vedere se tale libreria avrà un costo aggiuntivo, se sarà gratis o se l’intero abbonamento Plus aumenterà di prezzo.

Quale console scegliere? Quale è la migliore?

Se avete letto fino a qui avrete capito che non c’è una console migliore dell’altra, ma è una scelta totalmente soggettiva. Tale scelta può essere sicuramente influenzata dalle cosidette “esclusive“, ossia quei giochi che usciranno soltanto per una o per l’altra piattaforma: Xbox vanta giochi come Forza MotorSport, Halo, Gears Of War, contro le produzioni per PS5 come God Of War, Gran Turismo, The Last Of Us.

Ovviamente questi sono solo alcuni titoli, che chi è nel campo da tempo conoscerà sicuramente, mentre chi accede per la prima volta al mondo console dovrà informarsi prima oppure non tenerne conto affatto.

Altro aspetto da considerare sono i servizi e accessori: se si vuole un’ampia libreria di videogiochi gratis, anche della precedente generazione, massima libertà di scelta, un servizio online affidabile, Xbox potrebbe fare al vostro caso.

Se invece, ad esempio, sapete di non avere molto tempo o preferite giocare a quei giochi che siete sicuri di comprare, che vi dedicherete solo a quelli, e che tutto quel che è in più (come i giochi gratis mensili) è tutto di guadagnato, magari potrebbe essere meglio PS5. A questo aggiungete la novità del Dual Sense, che seppur non ancora testato con mano, sembra possa rivoluzionare il gameplay, cosa non possibile sul collaudato controller Xbox.

Una menzione a parte va fatta per Xbox Series S. Come detto all’inizio, è una console “entry-level“, orientata per chi non ha grosse pretese, che si accontenta di giocare i titoli contenuti nell’abbonamento e acquistarne qualcuno di rado.

Con lettore disco o senza?

Al contrario, le console Xbox e PS5 solo digitali saranno limitate all’acquisto di titoli dallo store ufficiale, che difficilmente pone in offerta titoli appena usciti, anzi spesso il costo in digitale è più alto di quelli su disco.

Inoltre in caso di offerte sullo store digitale sarà comunque possibile approfittarne.

Ponendo solo in questo caso la diretta concorrenza tra Xbox-PS5 con disco e Xbox-PS5 digital, la questione del lettore ottico è strettamente economica. E’ vero che le versioni con disco costino di più, ma è anche vero che spesso si trovano titoli appena usciti in offerta nelle grandi catene di elettronica, o ancor meglio a prezzo dimezzato dopo un mese sul mercato dell’usato.

Bisogna quindi domandarsi se risparmiare 100 euro (per PS5, 200 per Xbox Series S) all’acquisto della convenga sul medio-lungo termine, contando che appena usciti i giochi costano in media 70 euro.

Lo stesso gioco, acquistato a prezzo pieno (70 euro) e rivenduto dopo un mese, ad esempio alla metà, sarà come se voi l’aveste acquistato per 35 euro. In digitale il gioco lo paghereste 70 euro e rimarrebbe vostro per sempre.

Conclusioni

Detto tutto ciò l’ultima domanda è “la compro subito o aspetto?”: purtroppo all’inizio (come per tutte le generazioni di console) non saranno molti i giochi nuovi che accompagneranno l’uscita, ma saranno presenti molti titoli “cross-gen” ossia quelli per l’attuale console, con varie migliorie per le nuove. Inoltre le console saranno retrocompatibili, quindi nel caso abbiate una PS4 e passiate a PS5, sarà possibile continuare a sfruttare i giochi già in vostro possesso. Lo stesso discorso vale per Xbox.

A questo punto non ci resta che aspettare i primi giorni di novembre per decidere se e cosa acquistare.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
bonus veren siteler deneme bonusu veren siteler deneme bonusu deneme bonusu veren bahis siteleri