Ecco come sfruttare Miracast e Screencast per trasmettere e guardare IPTV Extreme su Smart TV che non hanno app dedicate.

Ecco come trasmettere la propria IPTV su Smart TV con Miracast senza dover installare e configurare delle app

Grazie al protocollo Miracast è possibile trasmettere su TV quel che vediamo sullo Smartphone.

Molte Smart TV non hanno sul proprio App Store applicazioni per guardare IPTV.

Questo perché alcuni produttori vogliono evitare questioni legali, ma anche perché magari è più complesso per gli sviluppatori adattare le app al Sistema Operativo di una o l’altra TV.

E’ possibile però sfruttare altri metodi per guardare l’IPTV su Smart TV che non hanno le app dedicate.

Uno di questi è il cosidetto Mirroring, ossia “rispecchiare” sulla TV quel che si vede sullo smartphone.

Il protocollo è sempre lo stesso, il Miracast, che altro non è che la trasmissione audio/video da un dispositivo ad un altro.

Grazie al Miracast possiamo inviare direttamente alla TV ciò che stiamo mostrando sullo smartphone.

I requisiti per trasmettere IPTV su Smart TV senza APP

Il requisito base è che sia lo smartphone che la TV supportino il protocollo Miracast per il mirroring.

L’altro requisito è che entrambi, sia TV che Smartphone, siano connessi alla stessa rete (sia Wifi che via cavo va bene).

Essendo la parola Miracast non proprio esplicativa, ogni TV e Smartphone ha il proprio modo di chiamare la funzione.

Quel che è importante è trovare, tra le impostazioni, una delle seguenti voci:

  • Mirroring
  • Cast
  • Screencast
  • Screen Mirroring
  • Trasmetti Schermo
  • Screen Sharing
  • Condivisione Schermo

e così via

Tutte, comunque, mostreranno uno schermo affiancato dalle classiche linee del Wifi.

Configurazione della TV per ricevere il segnale Miracast da Smartphone

Per prima cosa dobbiamo mettere “in ascolto” la Smart TV.

Solitamente bisogna aprire le sorgenti TV (quella dove troviamo HDMI1-2, Digitale Terrestre, ecc.), che sul telecomando è indicato a volte come INPUT.

Da qui selezionare la voce relativa al Miracast, tra quelle indicate sopra.

abilitazione di Miracast su TV

Una volta attivo possiamo passare sullo smartphone.

Configurazione dello smartphone per trasmettere l’IPTV su Smart TV con Miracast

Nella maggior parte degli smartphone la funzione Miracast si abilita dalla barra delle funzioni in alto.

Abbassando la barra delle funzioni (dove troviamo Wifi, Bluetooth, Suoneria e Modalità Aereo) troveremo anche la voce relativa al Miracast, sempre con una denominazione come quelle riportate sopra nell’articolo.

Andando ad abilitare la funzione per la prima volta dovremmo autorizzare l’accesso a audio e video dello smartphone.

Una volta abilitata sarà avviata la ricerca dei dispositivi vicini, ossia sulla stessa rete.

A questo punto possiamo selezionare la nostra Smart TV che apparirà nell’elenco e avviare la trasmissione.

In questo modo, una volta stabilita la connessione, tutto ciò che appare sullo smartphone sarà trasmesso sulla TV.

NOTA BENE

Come detto sulla TV sarà trasmesso TUTTO, quindi anche notifiche, telefonate, ecc. Solo alcuni smartphone hanno la possibilità configurare il Miracast, in modo da trasmettere una singola app, nascondere le notifiche, ecc.

Come trasmettere IPTV Extreme (e altre app) su Smart TV con Miracast

Con lo smartphone ormai proiettato sulla TV basterà aprire IPTV Extreme e godersi la propria IPTV sulla TV.

Potrai utilizzare lo smartphone come fosse un telecomando, dove poter cambiare canale e gestire Play/Pause.

Inoltre potrai spegnere lo schermo dello smartphone, la trasmissione continuerà comunque.

Come interrompere la trasmissione dell’IPTV su TV dal proprio Smartphone

Per interrompere la connessione tra TV e Smartphone basterà semplicemente chiudere una delle due funzioni, quindi uscire dal Miracast su TV (ad esempio cambiando sorgente) o abbassando la barra delle funzioni e disattivare Miracast su smartphone.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x