IPStreamZ IPTV: guida all’app su TV Samsung Tizen e Android

IPStreamZ è disponibile su Smart TV Samsung con Sistema Operativo Tizen e dispositivi Android: vediamo come si configura

IPStreamZ è l’ultima app per IPTV disponibile su televisori Samsung con sistema operativo Tizen, prodotti dal 2019 in poi, oltre che per i dispositivi Android.

Qui vedremo come configurarla, come caricare la playlist e l’utilizzo dell’interfaccia, il tutto su TV Samsung. La controparte Android è praticamente identica, non si andrà quindi a discostare molto dalle funzionalità su TV.

IPStreamZ, ad oggi, non ha una data di scadenza del periodo di prova, in quanto come indicato sul sito ufficiale, non è stato ancora abilitato il metodo di pagamento.

Da quando sarà rilasciata una versione più completa e priva di bug (che spiegherò a fine articolo) partirà il periodo di 7 giorni di prova.

Successivamente sarà data la possibilità di acquistare l’app.

Disclaimer

Tutte le immagini relative a playlist IPTV presenti in questo articolo, come quelle in tutti gli altri articoli presenti su Lideo.it, sono prese da playlist gratuite legali, non funzionanti o create ad-hoc, al solo scopo di rendere al meglio la guida. Lideo.it non promuove, vende o supporta alcun tipo di IPTV illegale e violazione di copyright.

Installazione di IPStreamZ

Per prima cosa bisogna aprire l’app store sul tv Samsung e cercare IPStreamZ. Per rendere la cosa più semplice è possibile cercare “IPTV” e trovare l’app tra quelle mostrate.

Una volta selezionata procediamo all’installazione.

Primo avvio

Il primo avvio di IPStreamZ mostrerà il Mac Address del TV, con la guida (in inglese) per caricare la playlist.

A differenza di altre app, questa schermata è corredata da un QRCode che, se scansionato con la fotocamera del nostro smartphone, ci porterà alla pagina di caricamento della playlist, con il nostro Mac Address già inserito.

Da questa schermata basterà inserire nel primo campo il mac address del TV (già presente se si usa il QRCode) e nel campo successivo l’URL della playlist.

Dopodiché, messa la spunta nel reCAPTCHA “non sono un robot“, premere il tasto UPDATE.

Una volta inviata la playlist alla TV basterà premere il tasto BLU del telecomando, o chiudere e riaprire l’app, per avviare il caricamento dei canali.

Menu iniziale, canali e gruppi

IPStreamZ è un app molto semplice, e il menu iniziale mostra 3 semplici bottoni: TV Channels, Movies e TV Shows.

In alto a sinistra è indicato il mac address della TV, mentre a destra ci ricorda che premendo il tasto BLU sarà aggiornata la lista canali.

Entrando in TV Channels saranno mostrati i gruppi dei canali, per una più facile navigazione:

Qui saranno raccolti tutti i canali Live.

Come si vede, anche qui, la schermata è molto semplice ed essenziale. Ci si muove tra i gruppi con i tasti freccia e premendo OK sul gruppo per entrare.

In MyList sarà possibile far confluire i canali preferiti: basterà posizionarsi su un canale e premere il tasto giallo del telecomando (Add To List).

Dall’interno di un gruppo sarà mostrato l’elenco dei canali, che a differenza di altre app, non scorre da sopra a sotto, ma da sinistra a destra.

IPStreamZ prefede una gestione interna degli EPG, quindi i dati saranno presi automaticamente e associati ai canali. Tali dati mostreranno nome e descrizione del programma in corso e del successivo, su ogni canale.

Purtroppo, ad oggi, non è possibile cambiare o aggiungere nuovi server EPG, causando quindi delle mancanze di informazioni su molti canali.

Premendo OK su un canale partirà la visione dello stesso.

Durante la visione di un canale è possibile solamente premere OK e vedere i canali del gruppo attuale, ma sarà necessario premere il tasto Indietro in caso volessimo cambiare gruppo.

Tornando al menù iniziale possiamo entrare nel gruppo Movies oppure Shows. Ne parlo allo stesso tempo perché la gestione è identica, ma il gruppo Shows sarà popolato solo se previsto dalla composizione della playlist.

Nella maggior parte dei casi, tutti i contenuti OnDemand, vengono caricati in Movies.

Come per TV Channels, appena si entra saranno mostrati i gruppi dei vari canali

Entrando nel gruppo che ci interessa saranno mostrate le locandine dei vari film/serie TV. Anche in questo caso la gestione è interna, quindi può capitare che alcune locandine non vengano scaricate oppure che siano mal associate

Se IPStreamZ riesce a trovare tutte le informazioni, posizionandoci sul contenuto sarà mostrato uno sfondo personalizzato, e premendo OK sarà visualizzata anche la trama.

Per lo stesso motivo indicato sopra, i dati potrebbero essere in inglese.

Premendo OK sul tasto Play si procederà alla visione.

Durante la proiezione è possibile premere il tasto ROSSO per aprire il menù dei sottotitoli, oppure il tasto VERDE per il menù dell’audio:

Funzione ricerca

IPStreamZ prevede anche la funzione ricerca, molto apprezzata dagli utenti con playlist corpose.

Purtroppo non è ancora funzionante, infatti una volta inserito il testo da cercare non c’è possibilità di confermare, rendendo inutile la funzione:

Attivazione e prezzo

Come detto ad inizio articolo, l’attuale versione di IPStreamZ è gratuita a tempo indeterminato, o meglio finché non saranno implementate migliorie e risolti dei bug.

Il costo dell’app sarà di 6 euro una tantum, ma bisognerà attendere per le modalità di pagamento, anche se si può presupporre che PayPal e carte di credito saranno tra le più gettonate.

In conclusione

IPStreamZ è un app che punta all’essenzialità, e l’idea di base non è male.

Purtroppo è ancora molto acerba, con alcune opzioni (vedi la ricerca tra canali) non funzionanti, oltre che all’impossibilità di inserire più di una playlist IPTV o EPG personali.

Diciamo che finché è gratis è una buona cosa provarla, e magari vedere i vari aggiornamenti. Sarà da valutare bene se procedere all’acquisto o puntare altre app.

5 1 vote
Article Rating

Articoli correlati

Fire TV: come cambiare indirizzo IP e DNS

Con questa guida potrai modificare la configurazione di rete di Amazon Fire TV, per impostare indirizzo IP statico e DNS

[GUIDA] Hisense Smart TV: come cambiare indirizzo IP e DNS

Vediamo come cambiare indirizzo ip e DNS su Smart TV Hisense. Modificare i parametri di rete in modo semplice e sicuro con questa guida

DNS bloccato su IPTV e Pezzotto: ecco come fa Piracy Shield

Vediamo come Piracy Shield agisce sui DNS italiani per bloccare i siti web di IPTV e pezzotto, quali sono i migliori e come cambiare IP e DNS

FC 24: Primo pacchetto FUT di Amazon Prime Gaming disponibile

Il primo pacchetto Ultimate Team per FC24 di Amazon Prime Gaming è disponibile per essere riscattato. Vediamo come e cosa contiene

PS Plus: “Hai raggiunto l’importo massimo” scaricando i giochi

PS Plus: l’errore “Hai raggiunto l’importo massimo per singola transazione” impedisce di scaricare i giochi? ecco perché

Aggiornare IPTV Extreme installato su Amazon Fire Stick

La guida per aggiornare IPTV Extreme su Fire Stick TV di Amazon. Come installare la nuova versione tramite apk o direttamente da app

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
soda
soda
Agosto 17, 2021 11:48 am

Thanks for sharing. I tried the app and it’s kinda smooth. Navigation is really nice as you say. Search for tv is not working, but works great for movies and tv shows. Looking forward for new updates of the app.

2
0
Would love your thoughts, please comment.x